Asl 3 Genova: 24 posti di Infermiere.

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di ventiquattro posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere/categoria D.

Il concorso scade il 08 giugno 2017.

In esecuzione della deliberazione n. 123 del 15 marzo 2017, è stato indetto concorso pubblico, per titoli ed esami, per il conferimento di ventiquattro posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere/categoria D da assegnare all’ASL 3 «Genovese».

REQUISITI SPECIFICI DI AMMISSIONE:

  • laurea di 1° livello in Infermieristica (classe 1 – classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica) ai sensi Decreto Interministeriale 2/4/2001 oppure diploma universitario di infermiere di cui al DM 739/94 ovvero titoli riconosciuti equipollenti da norme di legge.
  • iscrizione all’albo professionale (Collegio IPASVI) debitamente autocertificata ai sensi del D.P.R. 445/2000. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Tutti i suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel bando di concorso per la presentazione delle domande d’ammissione.

DOMANDA DI AMMISSIONE.
La domanda di iscrizione potrà essere redatta esclusivamente in forma telematica mediante registrazione nel sito aziendale https://asl3liguria.iscrizioneconcorsi.it e seguendo le istruzioni indicate per la compilazione del modulo on-line.

Il testo ufficiale del bando è disponibile sul sito aziendale www.asl3.liguria.it sezione Concorsi, oppure scaricabile dal seguente link:

BANDO 24 POSTI INFERMIERE.

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi alla struttura complessa «Servizio amministrazione del personale» – Settore «Selezione del personale e procedure concorsuali», tutti i giorni feriali, escluso il sabato, telefonando ai numeri 010/8497324-7322-7580.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *