Asl Roma 2: stabilizzazione n° 2 posti di Tecnico di Neurofisiopatologia.

Asl Roma 2: stabilizzazione n° 2 posti di Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico di Neurofisiopatologia.

Il concorso scade l’8 giugno 2017.

L’Asl Roma 2 ha indetto una procedura selettiva finalizzata alla stabilizzazione a tempo indeterminato, di due posti di collaboratore professionale sanitario tecnico di neurofisiopatologia.

REQUISITI GENERALI E SPECIFICI DI AMMISSIONE.

Possono partecipare a tale procedura coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea; per i cittadini di Paesi terzi è richiesto, ai fini dell’ammissione al concorso, il possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o il possesso dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria e la relativa documentazione probatoria deve essere prodotta all’atto di presentazione della domanda, pena l’esclusione;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • Diploma di laurea di Tecnico di Neurofisiopatologia conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D.L.gs n. 502 del 30/12/1992 e successive modificazioni, ovvero diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento e riconosciuti equipollenti;
  • anzianità di servizio di almeno 3 anni alla data del 30 ottobre 2013 maturata nel quinquennio 30 ottobre 2008 – 30 ottobre 2013, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato, anche non continuativo, alle dipendenze delle Aziende e degli Enti del Servizio Sanitario Regionale della Regione Lazio, nel profilo di Collaboratore Professionale Sanitario Tecnico di Neurofisiopatologia.

L’anzianità di servizio a tempo determinato maturata in regime di part-time sarà valutata secondo le modalità previste dalla normativa vigente.

DOMANDA DI AMMISSIONE.

La domanda di partecipazione al concorso, alla quale va acclusa la documentazione, deve essere inviata al direttore generale unicamente a mezzo posta elettronica certificata entro le ore 23,59 del trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
L’indirizzo PEC a cui dove essere inviata la domanda è il seguente: procedure.stabilizzazione@aslroma2.it.
La validità dell’invio mediante P.E.C. è subordinata all’utilizzo da parte dei candidati di casella di posta elettronica certificata personale. La domanda debitamente sottoscritta e gli allegati in formato PDF, devono essere inoltrati in un unico file.
Il testo integrale del bando e’ stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio n. 32 del 20 aprile 2017.
La convocazione alle prove verrà comunicata mediante pubblicazione di apposito avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e nel sito web www.aslroma2.it – ALBO PRETORIO – CONCORSI .
Per ulteriori informazioni rivolgersi alla ASL Roma 2 – U.O.C. gestione giuridica risorse umane – via Filippo Meda, 35 – Tel. 06/41433242.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *