Ebola, l’epidemia si allarga: primo caso nella Repubblica Democratica del Congo

L’ epidemia di Ebola, che finora ha causato 1.427 morti in Africa Occidentale si è allargata ulteriormente. Ad essere colpita anche la Repubblica Democratica del Congo, primo Paese dopo Liberia, Guinea, Sierra Leone e Nigeria. Lo hanno riferito le autorità di Kinshasa dove si erano registrati nei giorni scorsi 70 casi di febbere emorragica. Il ministero della Salute di Kinshasa, in particolare, conferma due casi accertati di ebola sugli 8 di febbre emorragica su cui sono stati effettuati i test. In totale l’ultima conta dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità(Oms), oltre alle 1.427 vittime, indicava in 2.600 i casi di contagio, pirncipalmente localizzati in Liberia, Sierra Leone, Guinea e, più limitatamente, in Nigeria. Oggi unA infermiera britannica è stata rimpatriata dalla Sierra Leone dove ha contratto il virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *