Toscana, al via bando per un infermiere dirigente

Un concorso per un posto di dirigente delle professioni sanitarie in area infermieristica. Il bando è stato indetto da Estar Toscana e il collegio Interprovinciale Ipasvi Firenze – Pistoia invita gli infermieri in possesso dei requisiti a presentare domanda poiché il concorso regionale darà opportunità a una nuova generazione di infermieri nell’area manageriale e consentirà numerose assunzioni nel triennio di validità della graduatoria.

Un posto da dirigente delle professioni sanitarie in Toscana
Pubblicato il bando per un infermiere dirigente
La graduatoria potrà infatti essere utilizzata da tutte le aziende ed enti del Servizio sanitario della Regione Toscana, secondo il loro fabbisogno, fatto salvo l’esaurimento delle eventuali graduatorie vigenti presso ciascuna di esse.

Come Collegio di Firenze-Pistoia – commenta Danilo Massai, attuale membro della commissione che traghetterà l’ente verso le prossime elezioni – auspichiamo che saranno presentate numerose domande con curricula tali da consentire un’evoluzione culturale e capaci di offrire opportunità di innovazione nelle capacità e negli approcci alla gestione dei processi infermieristici. Ci viene spontaneo suggerire ai futuri dirigenti di assumere comportamenti da leader e stare con il pensiero sulle linee di assistenza, dove gli infermieri e l’assistito agiscono nel rapporto di cura.

Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere presentate esclusivamente in forma telematica connettendosi ad apposito link e compilando lo specifico modulo online, entro le ore 12 del prossimo 7 settembre. Il vincitore verrà assunto dall’Azienda Usl Toscana Centro. Il testo integrale del bando è consultabile sul sito internet Estar. Per chiarimenti e informazioni i candidati potranno rivolgersi all’Ufficio Concorsi di Estar dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 ai numeri 055.3799444, 050.8662627 e 0577.769529 o via e-mail.

Link Domanda

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *